Linux

Invalidare dalla cache di varnish le pagine un intero dominio

Per effettuare il ban da varnish di un intero dominio si può utilizzare il comando varnishadm da shell e poi da prompt digitare:
ban req.http.host == "www.example.com" && req.url ~ /
Una volta premuto invio è possibile controllare la code di ban digitando:
ban.list
dovremmo vedere un serie di record tra cui il primo o uno dei primi dovrebbe essere qualcosa del genere:
0x7ff224541e40 1373494796.101270 25 req.http.host == www.example.com && req.url ~ /

Argomenti: 

Drush

Drush (http://drupal.org/project/drush) è un tool utilizzabile da linea di comando per interagire con una (o più in caso di multisite) installazione di Drupal.

I comandi che si possono eseguire sono veramente tanti e alcuni hanno varie opzioni e flag, è possibile vederli tutti eseguendo un "drush help" e ottenere un aiuto su una specifico comando eseguendo "drush help [nome_comando]" (es. drush help dl).

Argomenti: 

Eclipse Android Emulator

Spesso accade di aver bisogno di testare siti e/o webservice locali attraverso l'emulatore di dispositivi android di Eclipse. E' utile per questo poter modificare il file hosts del dispositivo emulato.
Questa operazione si può effettuare facendo partire l'emulatore non dall'interfaccia di Eclipse ma da terminale attraverso il comando emulator (NB ADV0001 è il dispositivo virtuale creato con l'AVD Manager di Eclipse):
~/Eclipse/android-sdk-linux_x86/tools/emulator -d ADV0001 -partition-size 128

Argomenti: 

Proteggere con password una directory tramite .htaccess

Per proteggere una directory con .htaccess creare all'interno della stessa un file .htaccess con queste righe:


AuthName "Area Amministrativa: inserire le credenziali per l'accesso"
AuthUserFile /usr/local/etc/.htpasswd
AuthGroupFile /dev/null
AuthType Basic
require valid-user

il file /usr/local/etc/.htpasswd può essere creato con il comando htpasswd, contestualmente alla generazione della password per l'utente [username] (che DEVE già esistere nel vostro sistema)

Argomenti: